HomeNewsIsa Barzizza, addio a un'icona del cinema italiano

Isa Barzizza, addio a un’icona del cinema italiano

-

Dal varietà ai film con Totò, dalla televisione al teatro, Isa Barzizza, scomparsa a Palau all’età di 93 anni, è stata una delle interpreti più significative dello spettacolo italiano.

È arrivata ieri, 28 maggio, in serata la notizia della scomparsa di Isa Barzizza, attrice poliedrica arrivata dalla rivista alla televisione, che è stata a lungo a fianco di Totò sia a teatro che al cinema.

Nata a Sanremo il 22 novembre 1929 è scomparsa a Palau, in Sardegna, dove viveva da 40 anni.
Chi parla di lei descrive la sua semplicità e simpatia e la sua estrema disponibilità nel recitare accanto ad attori non professionisti, con cui si era subito sentita a suo agio, senza mai far pesare la sua decennale esperienza. Una donna di rara umiltà.

Isa Barzizza, la carriera

Isa Barzizza era figlia del celeberrimo direttore d’orchestra e compositore Pippo Barzizza, uno dei maestri dello swing in Italia, autore di famose canzoni e colonne sonore, nonché padre protettivo e severo che non vedeva di buon occhio la carriera intrapresa dalla figlia fin da giovanissima. Nonostante la sua opposizione, la giovane Isa dopo il liceo e le prime esperienze teatrali entra nella compagnia di Macario.

Grazie alla spontaneità e alla sua ironia, Isa Barzizza si impone presto come una delle protagoniste del teatro del varietà nel dopoguerra e dopo Macario incontra il suo secondo Pigmalione, Totò, che affianca sul palcoscenico e anche sul grande schermo. Il primo film che girano insieme è I due orfanelli, nel 1947.

Isa Barzizza

Dopo la morte del marito nel 1960, quando ha appena 31 anni, Isa Barzizza  lascia il teatro e il cinema – che riprenderà nel 1974 con il film C’eravamo tanto amati di Ettore Scola – per  dedicarsi interamente alla figlia.

La sua ultima apparizione sul grande schermo è del 2013, nel film di Fausto Brizzi Indovina chi viene a Natale?
Tra le sue apparizioni negli anni Duemila ricordiamo: le serie tv Non lasciamoci più, Valeria medico legale, Butta la luna e i film Una sconfinata giovinezza, Viva l’Italia, Studio illegale.

L’ultimo saluto

I funerali si svolgeranno oggi, 29 maggio, alle 17 nella chiesa del Redentore a Palau. È stato proprio il parroco a dare la notizia della scomparsa di questa donna brillante e vivace. La ricordiamo grazie al suo inimitabile talento.

Isa Bazizza

Questi i titoli dei film che l’hanno vista accanto a Totò, in un’accoppiata che resterà immortale: I due orfanelli, Fifa e Arena, Totò al giro d’Italia, I pompieri di Viggiù, Le sei mogli di Barbablù, Figaro qua, Figaro là, Sette ore di guai, Totò a colori, Un turco napoletano, Totò cerca pace.

Carlotta Pinto
Carlotta Pinto
Scrittrice per la carta e per il web, appassionata di cinema e serie tv.

ULTIMI ARTICOLI