HomeNewsHarry Potter, la serie: è caccia al totonomi

Harry Potter, la serie: è caccia al totonomi

-

Per tutti coloro che non vedono l’ora di salire nuovamente sull’Hogwarts Express di Harry Potter, arrivano importanti aggiornamenti sulla nuova e attesissima serie tv sul maghetto più famoso del mondo targata HBO Max.

Voci di corridorio sempre più insistenti, ed alcune di queste confermate anche da Casey Bloys (direttore dei contenuti per HBO), sembrano accreditare la notizia che tutti i fan di Harry Potter aspettavano da tempo. Il debutto dell’attesissima serie tv sul piccolo schermo dovrebbe arrivare nel 2026; tempi che si sono allungati causa, anche, diverse divergenze creative con la stessa J.K Rowling (autrice dei libri) durante la fase di scrittura della serie.

I fan più accaniti dovranno aspettare ancora qualche, perciò, prima di rivedere le avventure dei loro beniamini sul piccolo schermo. Ma a rincuorarli ci ha pensato Bloys, che durante l’annuncio della serie ha dicharato che la serie tv, a differenza dei film, si concentrerà molto di più sui libri, o meglio su tutti quei dettagli che ai film sono sfuggiti.

Secondo Casey Bloys: “questa nuova serie Max Original si immergerà in profondità in ognuno dei libri iconici che i fan hanno continuato ad apprezzare per tutti questi anni”.

Harry Potter

Harry Potter: il possibile cast

Daniel Radcliffe, Emma Watson, Rupert Grint, Maggie Smith, Alan Rickman, Ralph Fiennes, Michael Gambon, sono solo alcuni dei nomi che sono rimasti iconici nel firmamento di Hogwarts. Ma adesso, in vista della prima riproposizione televisiva dopo la saga cinematografica, il cast cambia volto e sarà completamente nuovo.

Nonostante non ci sia ancora nulla di ufficiale, è già caccia al totonomi per interpretare i personaggi più iconici dell’ intero universo magico targato J.K Rowling.

Rumors sempre più insistenti vedrebbero la giovane star Toby Woolf (noto per aver recitato in film quali Pistol, Rare Beats e The Last Post) vestire i panni che una volta appartenevano ad un giovane Daniel Radcliffe.

Mentre, pronta ad assumere il ruolo di Hermione Granger, reso famoso da Emma Watson, è la giovane star brittanica Bronte Carmichael (che sa cosa vuol dire apparire in un franchise molto amato dopo aver interpretato Leida in Star Wars: Andor, nel 2022).

Si dice che sarà, invece, il giovane Joshua Pickering (meglio conosciuto per il suo ruolo in Peter Pan e Wendy, nel 2023) ad interpretare il goffo e adorabile Ron, ruolo che ha reso celebre Rupert Grint.

Ed anche se è difficile vedere la professoressa McGranitt e il professor Piton interpretati da qualcuno che non sia la stimata Maggie Smith o il tanto compianto Alan Rickman, le star Helen Mirren e Adam Driver sono solo alcuni dei papabili nomi con il prestigio di assumere un ruolo di così tanta importanza.

Laura Pavanello
Laura Pavanello
Con la fantasia si può fare il più spettacoloso viaggio che sia consentito ad un essere umano". E questo per me è il cinema, il mio oggetto di studi, la mia passione, ma soprattutto il luogo dove i sogni diventano realtà.

ULTIMI ARTICOLI