HomeNewsHalle Berry ricorda l'importanza del ruolo avuto in un film del 1994

Halle Berry ricorda l’importanza del ruolo avuto in un film del 1994

-

Halle Berry (qui la recensione di uno dei suoi film più recenti), attrice vincitrice del premio Oscar nel 2002 per il film Monster’s Ball – L’ombra della vita, ricorda l’emozione d’aver recitato nel film I Flintstones, commedia del 1994 di Brian Levant, basata sull’omonima serie televisiva animata.

Halle Berry ricorda la parte nel film I Flintstones

Sono passati ormai trent’anni dall’uscita in sala del film I Flintstones, pellicola del 1994 di Brian Levant che trae ispirazione da un cartone animato degli anni sessanta. Ed una delle protagoniste del film, Halle Berry, allora ventisettenne, ricorda l’emozione d’aver accettato la parte, che era stata inizialmente assegnata a Sharon Stone.

Halle Berry
Screenshot

Nonostante il ruolo fosse d’importanza marginale ai fini della critica cinematografica, per Halle, che non si era ancora affermata a Hollywood, fu un grande passo in avanti, anche perché il film ebbe un discreto successo al botteghino. Ma non è stato soltanto questo per l’attrice, come ha dichiarato in una recente intervista:

Essere una donna nera a Bedrock sembrava poco rilevante, ma sapevo che poteva rappresentare un grande passo in avanti, soprattutto per le donne nere.

Il significato del film per l’attrice

Dunque, per Halle Berry, interpretare un personaggio nella cittadina di Bedrock ne I Flintstones è stato qualcosa di più che un semplice “farsi un nome” nel panorama cinematografico. E lo è stato sicuramente per la storia degli Oscar, considerando il successo di critica che ha coinvolto l’attrice e che l’ha portata a vincere più tardi l’ambito premio nel 2002. Inoltre, l’interprete ha aggiunto dettagli anche sul parere dei proprio conoscenti riguardo il prendere parte al film del 1994.

Mi dicevano ‘oh, perché vorresti fare un film che prende spunto da un cartone animato?’”

L’attrice aveva ricordato anche un paio d’anni fa la propria contentezza per aver vestito i panni di Stone, segretaria del protagonista del film Fred Flintstone (John Goodman).

Vedere 28 anni dopo, che questo personaggio è diventato così amato e ha risuonato con così tanti di voi è così gratificante.

Danilo Abate
Danilo Abate
In bilico continuo fra il thriller d’autore e una pellicola di fantascienza, cerco sempre nuovi modi per riflettere, trovare prospettive inedite e sorprendermi. Parlare di cinema è parlare di opere fatte di emozioni umane, cose concrete, che vengono rese nel modo più imprevedibile e astratto. Il mio obiettivo è scandagliare ogni angolo di girato per dare voce a ciò che è nascosto tra un ciack e l’altro.

ULTIMI ARTICOLI