Una mossa che probabilmente avremmo dovuto aspettarci, Warner Bros. e Legendary hanno deciso di sospendere la data di uscita di Godzilla vs Kong di Adam Wingard e spostarla da marzo a novembre.

Godzilla VS. Kong

A seguito della sottoperformance di Godzilla: King of the Monsters (385,9 milioni di dollari in tutto il mondo) all’inizio di quest’anno, Warner Bros. e Legendary hanno deciso di spostare il loro titolo di punta del MonsterVerse, Godzilla vs Kong, da marzo al 20 novembre 2020. Quindi ci sarà da attendere ancora un anno prima dell’uscita del film, o sarebbe meglio dire del match, che incoronerà il Re del MonsterVerse.

Godzilla contro Kong sarà la quarta puntata del nascente MonsterVerse, dopo Godzilla (2014), Kong: Skull Island e il già citato Godzilla: King of the Monsters .

Godzilla VS. Kong

In attesa che il titolo di punta del MosnterVerse esca nelle sale sarà interessante capire chi vincerà il match.
Il primo Godzilla ci aveva dato una lettura diversa del lucertolone gigante imbottito di radiazione, che salva il pianeta terra (il suo pianeta per intenderci), mentre nel secondo è stato dato più spazio all’azione (vedi Godzilla VS Ghidora) e al coinvolgimento emotivo-sentimentali degli esseri umani (forse fin troppo).

Godzilla VS. Kong

Cosa accadrà nel prossimo capitolo della saga del MonsterVerse?
A conti fatti Kong non avrebbe speranza contro Godzilla che possiede un raggio atomico in grado di distruggere un pianeta (raggio rosso). In Godzilla: King of the Monsters, caricato a pallettoni di radiazione, lo vediamo mentre usa il raggio rosso per “friggere” Ghidora.
Come ben sappiamo però in questo tipo di pellicole la sospensione dell’incredulità la fa da padrone, e potrebbe succedere di tutto. Anche che Godzilla le prenda dal forzuto Kong. Non ci resta che aspettare per sapere come finirà.

E voi cosa ne pensate? Chi vincerà lo scontro del secolo tra le due icone del MonsterVerse?