HomeNewsFestival di Cinema e Donne, c'è anche Jasmine Trinca

Festival di Cinema e Donne, c’è anche Jasmine Trinca

-

Sta per avere inizio il Festival di Cinema e Donne, che è stato il primo festival cinematografico al femminile del nostro Paese. Si svolgerà a Firenze dal 24 al 26 novembre.

Scopriamo insieme chi sono le protagoniste e qual è il programma della manifestazione.

Il Festival di Cinema e Donne e i 50 Giorni di Cinema

Il Festival di Cinema e Donne si inserisce all’interno di una cornice cinematografica più ampia: quella dei 50 Giorni di Cinema, manifestazione a Firenze iniziata il 5 settembre scorso che si svolgerà fino al 12 dicembre. I 50 Giorni prevedono la proiezione di 171 film nel capoluogo toscano.

Il Festival di Cinema e Donne è nato 44 anni fa a Firenze e si svolge ogni anno a fine novembre al Cinema La Compagnia.

Oggi è portato avanti dall’impegno di quattro persone: Camilla Toschi, Arianna CiceroAndrea MagagnatoMarta Zappacosta.

La locandina del Festival di Cinema e Donne

Il programma del Festival

La 44ª edizione del Festival di Cinema e Donne a Firenze presenta 10 film e numerosi ospiti per esplorare il cinema al femminile.

Organizzato dalla Casa del Cinema della Toscana, il festival si concentra sulla nuova generazione di talenti internazionali femminili, under 35 e millennials, spesso alla loro prima esperienza dietro la macchina da presa.

La serata di apertura vede il passaggio di testimone tra due autrici polacche, Agnieszka Holland e Kasia Smutniak. Entrambe affrontano il tema delle migrazioni con i film The Green Border e Mur. Insieme, animeranno un incontro sul tema moderato dalla presidente dell’Accademia del Cinema Italiano Piera Detassis.

Il secondo giorno si focalizza sulle storie di resistenza. In programma ci sono Malqueridas di Tana Gilbert e We Might As Well Be Dead di Natalia Sinelnikova.

A proposito di Ucraina: si terrà anche la proiezione di Wartime Notes di Barbara Cupisti, dedicato alla guerra russo-ucraina, con la partecipazione di Oleksandra Matviichuk e della vicesindaca di Firenze Alessia Bettini.

A chiudere la giornata di sabato sarà il documentario About Last Year delle registe Dunja Lavecchia, Beatrice Surano e Morena Terranova.

La giornata conclusiva di domenica prevede la proiezione dell’opera prima di Jasmine Trinca come regista, Marcel!, seguita dal corto Fino alla fine di Beatrice Perego e da Hoard di Luna Carmoon, entrambi focalizzati sul legame madre-figlia.

A chiudere il festival sarà How to Have Sex di Molly Manning Walker, presentato in anteprima toscana dopo il successo a Cannes, dove ha vinto il premio premio nella sezione Un Certain Regard.

Giulia Bucelli
Giulia Bucelli
Lettrice e spettatrice onnivora, non crede nello snobismo. Tuttavia non fa mistero della sua passione per il cinema orientale, gli horror e Alfred Hitchcock. Non si perde nemmeno un film di Cronenberg e Lanthimos.

ULTIMI ARTICOLI