HomeNewsEmmy 2024: trionfano Succession, The Bear e Beef

Emmy 2024: trionfano Succession, The Bear e Beef

-

Si è tenuta questa notte, dopo quattro mesi di ritardo a causa dello sciopero degli attori e sceneggiatori, la premiazione per gli Emmy Award, i più importanti premi televisivi negli Stati Uniti. La conduzione della serata è stata affidata ad Anthony Anderson per la prima volta. Le serie che hanno trionfato sono Succession, Beef e The Bear.

Beef

Emmy Award 2024: nomination e vincitori

Miglior attrice in una miniserie e o serie antologica: Ali Wong, Beef

Altri candidati:

  • Lizzie Caplan, Fleishman Is In Trouble
  • Jessica Chastain, George & Tammy
  • Dominique Fishback, Swarm
  • Katherine Hahn, Tiny Beautiful Things
  • Riley Keogh, Daisy Jones & the Six

Miglior attore in una miniserie o serie antologica: Steven Yeun, Beef

Altri candidati:

  • Taron Egerton, Black Bird
  • Kumail Nanjiani, Welcome To Chippendales
  • Evan Peters, Dahmer – Monster: The Jeffrey Dahmer Story
  • Daniel Radcliffe, Weird: The Al Yankovic Story
  • Michael Shannon, George & Tammy

Miglior miniserie o serie antologica: Beef

Altri candidati:

  • Dahmer – Monster: The Jeffrey Dahmer Story
  • Daisy Jones & the Six
  • Fleishman Is in Trouble
  • Obi-Wan Kenobi

Miglior attore protagonista in una serie drammatica: Kieran Culckin, Succession

Altri candidati:

  • Jeff Bridges, The Old Man
  • Brian Cox, Succession
  • Bob Odenkirk, Better Call Saul
  • Pedro Pascal, The Last Of Us
  • Jeremy Strong, Succession

Miglior attrice protagonista in una serie drammatica: Sarah Snook, Succession

Altri candidati:

  • Sharon Horgan, Bad Sisters
  • Melanie Lynskey, Yellowjackets
  • Elisabeth Moss, The Handmaid’s Tale
  • Bella Ramsey, The Last Of Us
  • Keri Russell, The Diplomat

Miglior attore non protagonista in una miniserie o serie antologica: Paul Walter, Black Bird

Altri candidati:

  • Richard Jenkins, Dahmer – Monster: The Jeffrey Dahmer Story
  • Joseph Lee, Beef
  • Ray Liotta, Black Bird
  • Young Mazino, Beef
  • Jesse Plemons, Love & Death
  • Murray Bartlett, Welcome To Chippendales

Miglior attrice non protagonista in una miniserie o serie antologica: Niecy Nash-Betts, Dahmer – Monster: The Jeffrey Dahmer Story

Altri candidati:

  • Annaleigh Ashford, Welcome To Chippendales
  • Maria Bello, Beef
  • Claire Danes, Fleishman Is In Trouble
  • Juliette Lewis, Welcome To Chippendales
  • Camila Morrone, Daisy Jones & The Six

Miglior attore non protagonista in una serie drammatica: Matthew Macfadyen, Succession

Altri candidati:

  • F. Murray Abraham, The White Lotus
  • Nicholas Braun, Succession
  • Michael Imperioli, The White Lotus
  • Theo James, The White Lotus
  • Alan Ruck, Succession
  • Will Sharpe, The White Lotus
  • Alexander Skarsgård, Succession

Miglior attrice non protagonista in una serie drammatica: Jennifer Coolidge, The White Lotus

Altri candidati:

  • Elizabeth Debicki, The Crown
  • Meghann Fahy, The White Lotus
  • Sabrina Impacciatore, The White Lotus
  • Aubrey Plaza, The White Lotus
  • Rhea Seehorn, Better Call Saul
  • J. Smith-Cameron, Succession
  • Simona Tabasco, The White Lotus

Miglior attore protagonista in una serie comica: Jeremy Alle White, The Bear

Altri candidati:

  • Bill Hader, Barry
  • Jason Segel, Shrinking
  • Martin Short, Only Murders in the Building
  • Jason Sudeikis, Ted Lasso

Migliore attrice protagonista in una serie comica: Quinta Brunson, Abbott Elementary

Altri candidati:

  • Christina Applegate, Dead to Me
  • Rachel Brosnahan, The Marvelous Mrs. Maisel
  • Natasha Lyonne, Poker Face
  • Jenna Ortega, Wednesday

Migliore attore non protagonista in una serie comica: Ebon Moss-Bachrach, The Bear

Altri candidati:

  • Anthony Carrigan, Barry
  • Phil Dunster, Ted Lasso
  • Brett Goldstein, Ted Lasso
  • James Marsden, Jury Duty
  • Tyler James Williams, Abbott Elementary
  • Henry Winkler, Barry

Migliore attrice non protagonista un una serie comica: Ayo Edebiri, The Bear

Altri candidati:

  • Alex Borstein, The Marvelous Mrs. Maisel
  • Janelle James, Abbott Elementary
  • Sheryl Lee Ralph, Abbott Elementary
  • Juno Temple, Ted Lasso
  • Hannah Waddingham, Ted Lasso
  • Jessica Williams, Shrinking

Miglior guest star maschile in una commedia: Sam Richardson, Ted Lasso

Altri candidati:

  • Jon Bernthal, The Bear
  • Luke Kirby, The Marvelous Mrs. Maisel
  • Nathan Lane, Only Murders In The Building
  • Pedro Pascal, Saturday Night Live
  • Oliver Platt, The Bear

Miglior guest star femminile in una commedia: Judith Light, Poker Face

Altri candidati:

  • Becky Ann Baker, Ted Lasso
  • Quinta Brunson, Saturday Night Live
  • Taraji P. Henson, Abbott Elementary
  • Sarah Niles, Ted Lasso
  • Harriet Walter, Ted Lasso

Miglior guest star maschile in una serie drammatica: Nick Offerman, The Last of Us

Altri candidati:

  • Murray Bartlett, The Last Of Us
  • James Cromwell, Succession
  • Lamar Johnson, The Last Of Us
  • Arian Moayed, Succession
  • Keivonn Montreal Woodard, The Last Of Us

Miglior guest star femminile in una serie drammatica: Storm Reid, The Last of Us

Altri candidati:

  • Hiam Abbass, Succession
  • Cherry Jones, Succession
  • Melanie Lynskey, The Last Of Us
  • Anna Torv, The Last Of Us
  • Harriet Walter, Succession

Miglior serie drammatica: Succession

Altri candidati:

  • Andor
  • Better Call Saul
  • The Crown
  • House of the Dragon
  • The Last Of Us
  • The White Lotus
  • Yellowjackets

Miglior serie comica: The Bear

Altri candidati:

  • Abbott Elementary
  • Barry
  • Jury Duty
  • The Marvelous Mrs. Maisel
  • Only Murders in the Building
  • Ted Lasso
  • Wednesday

Miglior miniserie o serie antologica: Beef

Altri candidati:

  • Dahmer – Monster: The Jeffrey Dahmer Story
  • Daisy Jones & the Six
  • Fleishman Is in Trouble
  • Obi-Wan Kenobi

Miglior serie animata: The Simpson

Altri candidati:

  • Bob’s Burgers
  • Entergalactic
  • Genndy Tartakovsky’s Primal
  • Rick And Morty

Miglior film TV: Weird: The Al Yankovic Story

Altri candidati:

  • Dolly Parton’s Mountain Magic Christmas
  • Fire Island
  • Hocus Pocus 2
  • Prey

Arianna Dell'Orso
Arianna Dell'Orso
Vivo sul mondo reale unicamente con il corpo, ma la mia mente viaggia a Westeros, nella Londra dei Peaky Blinders e fa affari loschi con Walter White. Il cinema di Hitchcock è il mio spirito guida

ULTIMI ARTICOLI