mercoledì, 21 Agosto, 2021

È morto Richard Donner, il noto regista di Hollywood

Il decesso di Richard Donner, regista dei Goonies e di Arma letale, commuove i colleghi e il pubblico

In pochi sono stati capaci di segnare l’immaginario cinematografico degli anni Ottanta e Novanta come è riuscito a fare Richard Donner. Dopo l’esordio negli anni Sessanta, la sua visione filmica si afferma sino a giungere alle grandi pellicole che lo hanno reso famoso. Nel 1985 la fama arriva con la regia di I Goonies, il cult che ha segnato le vite dei più piccoli. Non soddisfatto, due anni dopo il regista si dedica alla realizzazione di Arma letale, il titolo che ne ha segnato la consacrazione, seguito da Arma letale 2 (1989), Arma letale 3 (1992) e Arma letale 4 (1998). Ma i risultati non sono mai sufficienti per l’instancabile mente filmica, che nel mentre si dedica al controverso Superman II, che riproporrà nel 2006 nella versione intitolata Superman II: the Richard Donner cut. Un regista a tutto tondo, dunque, che ha saputo giocare con i gusti del pubblico accontentandolo e incuriosendolo, ma realizzando al contempo grandi film che non avrebbero tardato a divenire cult. Si spegne nelle scorse ore il regista, alla veneranda età di 91 anni, tra le lacrime di chi lo ammirava e di coloro che gli erano più vicini.

Richard Donner

Danny Glover e Mel Gibson, i protagonisti di Arma letale, ricordano Donner

Non hanno tardato a giungere alle orecchie della stampa le commoventi dichiarazioni ufficiali di Mel Gibson e Danny Glover, protagonisti di Arma letale, alla morte dell’amico e regista. Mel Gibson (Braveheart) dichiara: «Richard Donner! Amico mio, mio mentore. Oh, le cose che ho imparato da lui! Tagliava il suo stesso talento e la sua grandezza con enorme umiltà. Lasciava il suo ego alla porta e pretendeva che gli altri facessero altrettanto. Era magnanimo di animo e di cuore, si dava per tutti quelli che conosceva. Mi mancherà tantissimo, con il suo umorismo malizioso e la sua saggezza». A sua volta, Danny Glover condivide il lutto espresso dal collega: «Il mio cuore è spezzato. Lavorare con Dick, Mel Gibson e il team di Arma letale è stato uno dei momenti di cui vado più orgoglioso in tutta la mia carriera. Gli sarò eternamente grato per essersi preso sinceramente cura di me e della mia famiglia. Eravamo amici, ci volevamo molto bene al di là della collaborazione sullo schermo e del successo che il film ci ha dato. Mi mancherà molto».

Eleonora Noto
Laureata in DAMS, sono appassionata di tutte le arti ma del cinema in particolare. Mi piace giocare con le parole e studiare le sceneggiature, ogni tanto provo a scriverle. Impazzisco per le produzioni hollywoodiane di qualsiasi decennio, ma amo anche un buon thriller o il cinema d’autore.

ARTICOLI RELATIVI

RIMANI CONNESSO

35,282FansLike
15,300FollowersFollow
2,272FollowersFollow

ULTIMI ARTICOLI