HomeNewsDune, terzo capitolo in lavorazione (o quasi)

Dune, terzo capitolo in lavorazione (o quasi)

-

Il regista Denis Villeneuve ha parlato del terzo capitolo di Dune. Dalla Corea del Sud dove si trova in questo momento, il regista di Blade Runner: 2049 ha parlato in generale della saga. Secondo Villeneuve, il secondo film, intanto, sarà molto migliore del primo. Egli sostiene infatti che il film sia più “vivo” e le relazioni tra i personaggi più intense. Sul terzo capitolo, che dovrebbe chiamarsi Dune Messiah il regista canadese si era già espresso ad agosto, dicendosi interessato alla realizzazione. In questo caso ha aggiunto che il terzo capitolo sarebbe in fase di lavorazione e che la sceneggiatura sarebbe quasi pronta. Villeneuve ha, ironicamente, aggiunto che però prima di dedicarsi al terzo Dune vorrebbe fare altro per la sua salute mentale.

Dune, il successo e i rinvii

Il primo capitolo di Dune diretto dal regista ha riscosso grande successo (qui la nostra recensione). Grandi apprezzamenti sono stati rivolti tanto alla regia che alla cura scenografica, nonché alle interpretazioni degli attori. Dopo la travagliata realizzazione di Lynch questa volta sembrava procedere tutto tranquillamente. Ad interferire con i piani di uscita del secondo film ci sono stati però gli scioperi di sceneggiatori e attori. Dune 2 era previsto, infatti, per novembre e l’uscita e slittata a marzo.

Rimane comunque grande l’attesa nel rivedere Timothée Chalamet nei panni di Paul Atreides. Riprenderanno i propri ruoli anche Zendaya,  Josh BrolinStellan SkarsgårdDave BautistaCharlotte Rampling e Javier Bardem. A questi interpreti se ne aggiungeranno altri per la seconda parte di Dune. Tra questi: Christopher WalkenFlorence Pugh, Austin ButlerLéa Seydoux e Souheila Yacoub. Questo nuovo capitolo seguirà le avventure di Paul dopo la sua fuga. Atreides si trova, infatti, nel deserto assieme alla madre e ai Fremen. Da qui ordirà la sua vendetta contro gli Harkonnen, rei di aver spodestato la sua famiglia. Atreides proseguirà sulla strada per diventare il Messia del deserto, come profetizzato dal popolo che abita quel deserto. L’uscita del film è prevista per l’1 marzo 2024.

ULTIMI ARTICOLI