HomeNewsDamsel: il finale alternativo del film Netflix

Damsel: il finale alternativo del film Netflix

-

Damsel, il nuovo film originale Netflix, avrebbe avuto un finale alternativo che avrebbe reso giustizia ad Elodie. La pellicola vede, appunto, Elodie (Millie Bobby Brown) trasformarsi da principessa in pericolosa guerriera. La chiusa del film è senz’altro soddisfacente. Tuttavia, il finale alternativo del film sarebbe stato molto più adatto al suo personaggio e al suo piano originale. Diretto da Juan Carlos Fresnadillo, Damsel di Netflix porta il pubblico in un mondo fantasy medievale con draghi e altre creature. Damsel presenta Elodie, la figlia di Lord Bayford (Ray Winstone). La loro terra si trova ad affrontare la povertà mentre lottano per procurarsi cibo e altro ancora. Per salvare il regno, Bayford stringe un accordo con la regina Isabella d’Aurea (Robin Wright).

Damsel

L’accordo tra Bayford e la regina Isabelle prevedeva che Elodie sposasse suo figlio, il principe Henry (Nick Robinson), in cambio di grandi quantità di oro, con le quali Bayford avrebbe potuto aiutare il suo popolo. Tuttavia, l’accordo porta con sé una svolta terrificante, poiché include il sacrificio di Elodie a un drago come parte di un accordo durato anni che i reali di Aurea avevano con il drago. Ciò che segue sono gli sforzi di Elodie per sopravvivere e tornare dalla sua famiglia. Non solo, anche fermare la malefica regina Isabella d’Aurea. Il finale di Damsel dà una degna conclusione alla storia. Tuttavia, il finale alternativo avrebbe reso maggiore giustizia a Elodie. La chiusa proposta da Netflix, infatti, ignora i sogni e i desideri della protagonista. Inoltre, si tratta di una chiusura senza possibilità esplicita di un sequel.

Il finale alternativo di Damsel

Non è raro che i cineasti scrivano e girino più di un finale per i loro film, e Damsel non è un’eccezione. Brooke Carter, che interpreta la sorella minore di Elodie, Floria, ha rivelato che Netflix ha girato un finale alternativo, che avrebbe cambiato completamente la storia di Elodie. Alla fine di Damsel, Elodie e Floria escono dalla grotta dopo che Elodie ha spiegato cosa è veramente successo al drago. Conoscere la verità e sapere come sono stati ingannati dai reali di Aurea aiuta Elodie e il drago a unire le forze per ottenere la loro vendetta contro la regina Isabelle e il suo regno. Infine il drago ha bruciato il palazzo con i reali e i nobili aureani all’interno. Elodie parte con Floria e la loro matrigna, Lady Bayford (Angela Bassett), e salpano verso casa, carichi di provviste e accompagnati dal drago.

Damsel dà a Elodie un finale soddisfacente mentre esce viva dalla caverna e ottiene abbastanza provviste per la sua gente, ma non si adatta perfettamente al suo personaggio. Quando suo padre le disse che aveva stretto un accordo con la regina Aurea affinché lei sposasse il principe Henry, Elodie si affrettò a dire che non voleva sposarsi e, invece, desiderava viaggiare per il mondo. Il finale alternativo di Damsel sarebbe stato molto più appropriato in quanto avrebbe permesso a Elodie di seguire il suo sogno e vedere il mondo. Inoltre avrebbe anche lasciato il posto a un sequel e a una vera e propria espansione di questo universo. Invece, quello che è arrivato al montaggio finale non lascia molto da esplorare.

Laura Maddalozzo
Laura Maddalozzo
Datemi uno schermo e dei popcorn e sono la persona più felice del mondo. Il mio habitat cinematografico? Un’apocalisse zombie o ovunque ci sia un’atmosfera horror

ULTIMI ARTICOLI