lunedì, 20 Settembre, 2021

Cher: in arrivo il film biografico

Cher è la dimostrazione che la musica entra nel cinema e si declina nei generi più svariati

In queste ore è stato annunciato il progetto di un biopic su Cher. Ma già negli ultimi anni la musica sembra essere entrata a gamba tesa nel mondo del cinema. Resistono ancora i classici musical, che il pubblico è abituato a vedere sin dal secolo scorso ma che ancora non tramontano, come dimostra l’attualissimo remake di West Side Story realizzato per mano di Spielberg. Acquisiscono gradualmente maggior spessore pellicole recanti uno sfondo narrativo musicale, come nei casi dell’acclamato Whiplash o del più recente e pluripremiato agli Oscar Sound of Metal. Ma soprattutto, si impone con forza il genere del biopic (anche noto come film biografico) che si concentra sulla vita di un cantante o musicista estremamente celebre: da Control a Bohemian Rhapsody, passando per Rocketman, fino al più recente Ma Rainey’s Black Bottom e a Respect, prossimamente sugli schermi.

La monumentale carriera di Cher si presta perfettamente a diventare il materiale ideale per un biopic

E come poteva mancare, allora, un film biografico su una delle maggiori dive, dei volti più iconici, quale ha dimostrato di essere negli anni Cher? Con una discografia pluridecennale (quasi trenta album, il primo nell’ormai lontano 1965 e l’ultimo nel recentissimo 2018), Cher vanta una longeva e solidissima carriera musicale. Ma non solo: ha sperimentato cimentandosi nella televisione e nel cinema, con una nomination e una vittoria agli Oscar, rispettivamente per Silkwood e Stregata dalla luna. Sensibile alle lotte per i diritti civili, negli anni si è costruita lo statuto di icona pop, segnando la vita di molteplici generazioni. E proprio oggi, nel giorno del suo settantacinquesimo compleanno, ha annunciato ai suoi fan l’imminente produzione di un biopic incentrato su di sé.

Cher

Una produzione e una sceneggiatura d’eccezione

Il film biografico su Cher, che al momento non reca ancora un titolo ufficiale, sarà prodotto dalla Universal Pictures. Alla produzione collaboreranno anche la stessa Cher, assieme agli amici Judy Craymer e Gary Goetzman, produttori di Mamma Mia!. La sceneggiatura sarà affidata all’illustrissimo Eric Roth, pluricandidato agli Oscar, che nella sua carriera ha realizzato prodigi autoriali quali Forrest Gump, L’uomo che sussurrava ai cavalli, Alì, Il curioso caso di Benjamin Button, ha scritto il recente A Star is Born e il prossimo Dune e si è dedicato alla scrittura dell’attesissimo prossimo film di Scorsese, Killers of the Flower Moon.

Eleonora Noto
Laureata in DAMS, sono appassionata di tutte le arti ma del cinema in particolare. Mi piace giocare con le parole e studiare le sceneggiature, ogni tanto provo a scriverle. Impazzisco per le produzioni hollywoodiane di qualsiasi decennio, ma amo anche un buon thriller o il cinema d’autore.

ARTICOLI RELATIVI

RIMANI CONNESSO

35,217FansLike
15,300FollowersFollow
2,261FollowersFollow

ULTIMI ARTICOLI