HomeTrailerCent'anni di solitudine diventa una serie Netflix

Cent’anni di solitudine diventa una serie Netflix

-

Cent’anni di solitudine è uno dei pilastri della letteratura del Novecento. Pubblicato nel 1967 dallo scrittore Premio Nobel colombiano Gabriel García Márquez, racconta la storia della famiglia Buendía, il cui capostipite, José Arcadio, è il fondatore del fittizio paese colombiano Macondo. Si susseguono le storie di sei generazioni. Il romanzo di Márquez è considerato magico perché le storie sono realistiche, sia tratte da vicende familiari sia dalla storia colombiana sia inventate, ma filtrate attraverso la fantasia fiabesca e surreale dell’immaginario latinoamericano e personale, arricchite quindi da eventi fantastici e leggendari.

Il romanzo ha un grande impatto a livello culturale. Basti pensare che Fabrizio De André  nella canzone Sally fa riferimento a Pilar del mare, matriarca presente nella storia. Anche lo stesso film Encanto della Disney ha preso vagamente spunto dalla narrazione.

Cent'anni di solitudine

Netflix ha deciso di proporre un adattamento di Cent’anni solitudine come serie televisiva. Abbiamo un trailer, vediamo insieme.

- Pubblicità -

Cent’anni di solitudine – Trailer

Il cast

Non è la prima volta che una casa di produzione cerca di trasporre a livello cinematografico Cent’anni di solitudine, ma gli eredi di Marquez si sono sempre rifiutati per paura che una trasposizione cinematografica non rendesse giustizia all’opera. Proprio per questo motivo non hanno rifiutato la proposta della serie televisiva: più puntate concedono di esplorare la trama con ampio respiro, senza effettuare importanti tagli.

Scopriamo insieme chi sono gli attori che interpretano i personaggi. Aureliano Bundìa, il protagonista, ha due volti: Jeronimo Baron (da bambino) e Claudio Cataño (da adulto). Marco González è Jose Arcadio Buendía, Leonardo Soto interpreta José Arcadio e Susana Morales veste i panni di Úrsula Iguarán. Nel cast ci sono anche Ella Becerra come Petronila, Carlos Suaréz è Aureliano Iguarán e infine abbiamo Moreno Borja come Melquiades.

Le puntate dovrebbero uscire verso la fine del 2024. Per ulteriori informazioni rimanete sintonizzati con noi.

Arianna Dell'Orso
Arianna Dell'Orso
Vivo sul mondo reale unicamente con il corpo, ma la mia mente viaggia a Westeros, nella Londra dei Peaky Blinders e fa affari loschi con Walter White. Il cinema di Hitchcock è il mio spirito guida

ULTIMI ARTICOLI