HomeNewsCannes 2024: Palma d'Oro per Miyazaki

Cannes 2024: Palma d’Oro per Miyazaki

-

Cannes 2024: Palma d’oro d’onore

La decisione era già stata annunciata da Thierry Fremaux durante la conferenza stampa che ha annunciato i titoli del Festival di Cannes 2024. Arriveranno ufficialmente altre Palme d’oro d’onore dopo quella consegnata a George Lucas. Questo riconoscimento, durante l’edizione 2024, sarà dato allo Studio Ghibli, creato dal grande maestro dell’animazione Hayao Miyazaki. La premiazione avverrà nel corso del Festival che quest’anno si svolgerà dal 14 al 25 maggio. Si tratta della prima volta che la Palma d’oro viene riconosciuta ad un lavoro di “squadra”; come avvenne a Venezia quando il Leone d’oro fu consegnato alla Pixar. Inoltre, proprio la stessa mostra del cinema di Venezia riconobbe nel 2005 un Leone alla carriera a Miyazaki. Il comunicato stampa di Cannes 2024 ha rilasciato le seguenti parole in merito al premio:

un posto al fianco dei grandi di Hollywood, incarnato da due meravigliosi cantori, Hayao Miyazaki e Isao Takahata. Una moltitudine di personaggi di culto facendo soffiare una ventata nuova sul cinema d’animazione da quattro decenni. Come tutte le icone del cinema, questi personaggi popolano il nostro immaginario di universi stimolanti e colorati, oltre a racconti sensibili e impegnati. Con Ghibli il cinema d’animazione giapponese si pone come uno delle grandi avventure della cinefilia, fra tradizione e modernità“.

Cannes 2024

Le dichiarazioni dello Studio Ghibli

Il premio è considerato un grande onore per i fondatori dello Studio Ghibli, infatti il cofondatore della casa di animazione giapponese, Toshio Suzuki, ha risposto con la seguente affermazione in merito al riconoscimento che riceveranno a Cannes 2024:

Ringrazio con tutto il cuor il Festival di Cannes. Quarant’anni fa Hayao Miyazaki, Isao Takahata ed io abbiamo creato lo Studio Ghibli con il desiderio di proporre cinema d’animazione di alto livello e grande qualità ai bambini e agli adulti di tutte le età. Oggi gli spettatori del mondo possono vedere i nostri film e molti visitatori vengono al Museo Ghibli di Mitaka e al Parco Ghibli per scoprire in prima persona l’universo dei nostri film. Abbiamo fatto strada per far sì che lo Studio Ghibli diventasse così importante. Anche se Miyazaki ed io abbiamo una certa età, sono certo che lo Studio Ghibli continuerà ad avventurarsi verso nuove sfide, grazie allo slancio di talenti capaci di perpetuare lo spirito della società. Sarei lieto se continuerete a interessarvi al nostro lavoro“.

Lucrezia Lugli
Lucrezia Lugli
La passione per il cinema mi ha accompagnato dall’infanzia all’età adulta, ma ho impiegato più del previsto a capire che sarebbe diventata la mia strada. Guardo ogni genere di contenuto da film a serie tv, questo comprende anche i più grandi successi delle piattaforme streaming.

ULTIMI ARTICOLI