HomeNewsCalifano, il film TV Rai con Leo Gassmann

Califano, il film TV Rai con Leo Gassmann

-

Califano, l’uno e solo “Califfo”. Una carriera musicale che ha conquistato decenni e generazioni. L’appellativo di “ultimo poeta”. Una fama da affascinante seduttore. Dieci anni ci separano dal 30 marzo 2013, data in cui è morto, a 74 anni. Lasciando un vuoto in quanti lo hanno amato e seguito nel tempo. Ma la scritta sulla sua tomba oggi acquista un nuovo senso: “Non escludo il ritorno“.

È una sorta di ritorno il biopic su di lui, di cui sono appena terminate le riprese. Destinato a far parlare di sé. E a richiamare l’attenzione di un pubblico eterogeneo e di varie età. In particolare la Generazione Z. Perché mentre il celebre papà, Alessandro Gassmann è in onda con la seconda stagione della serie Un professore, irrompe sulla scena la rivelazione di XFactor e Sanremo 2023 Leo Gassmann.

Califano, canzoni e vita “Senza manette”

Molti conoscono le sue canzoni forse senza neanche saperlo. La sua Un’estate fa è il titolo della serie italiana disponibile su Sky. Scelto da Mina per il suo album Ti conosco mascherina. Come Un tempo piccolo, una sorta di brano transgenerazionale, cantato anche da Tiromancino. Canzoni che hanno regalato a Califano una nuova e variegata fanbase che sente la sua mancanza. Il vuoto lasciato dalla sua vita avventurosa e unica.

Il film TV, realizzato da Rai Fiction e Greenboo Production, è basato sulla trama di “Senza Manette“. La sua autobiografia in cui ha voluto raccontare anche la vicenda giudiziaria che lo ha coinvolto nel 1984. Il suo arresto è fictionalizzato come accaduto nella serata più importante della sua vita. Uno spettacolo al Teatro Parioli. Con il pubblico in attesa del concerto che lo vede sfilare con le manette ai polsi.

califano
Franco Califano da giovane

Le canzoni del Califfo secondo Leo

Califano avrà una colonna sonora unica. Leo Gassmann ha inciso e cantato i suoi brani più famosi. Riarrangiati e suonati dalla band storica del Califfo. E anche l’arco temporale e la tecnica di racconto di questo film sta suscitando attesa e curiosità. Un flashback dal 1984 agli inizi degli anni ’60, per incontrare un Franco Califano ventenne nella sua Roma. La partenza per l’avventura nella Milano in cui trovare la strada della musica. E tanti altri episodi di una vita che era un romanzo.

Forse un romanzo di altri tempi? Non resta che attendere l’uscita del film TV, diretto da Alessandro Angelini. Nel cast Giampiero De Concilio, Angelica Cinquantini, vista nel 2023 al cinema in Casanova Opera Pop. Jacopo Dragonetti, reduce dalla partecipazione alla serie Sky M Il figlio del secolo. E Valeria Bono (Che dio ci aiuti) e Andrea Ceravolo. Un gruppo di attori under 30, per un ritorno di Califano che si propone di conquistare la Generazione Z.

ULTIMI ARTICOLI