Borat 2 arriverà su Amazon Prime Video prima delle elezioni americane

Sacha Baron Cohen ha girato segretamente il sequel di Borat, film del 2006 in cui l’attore incarnava  il giornalista televisivo kazako Borat Sagdiyev.  Il  titolo completo di Borat 2 è  in realtà “Borat: Gift of Pornographic Monkey to Vice Premiere Mikhael Pence to Make Benefit Recently Diminished Nation of Kazakhstan” e sembra che Amazon Prime Video lo distribuirà in 240 paesi poco prima delle elezioni americane, previste per il 3 novembre.

Borat 2 è stato  realizzato di nascosto, subito dopo l’allentamento delle restrizioni per il Covid-19, è pare che nel sequel  il bizzarro giornalista si muova in incognito, perché convinto di essere diventato una celebrità dopo il grande successo del film del 2006.

Vi ricordiamo inoltre che Sacha Baron Cohen ha debuttato oggi al cinema con il film Il processo ai Chicago 7, che sarà disponibile su Netflix dal 16 ottobre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *