HomeNewsBOMB: il prossimo film di Ridley Scott

BOMB: il prossimo film di Ridley Scott

-

Impegnato sul set de Il Gladiatore 2, Ridley Scott ha fatto sapere che il suo prossimo progetto sarà un thriller d’azione intitolato BOMB. Scott, autore di classici come Blade Runner, Alien e American Gangster, è uno dei registi più attivi attualmente in circolazione e nonostante gli 86 anni non mostra segni di rallentamento. Dopo la recente uscita del suo deludente dramma storico Napoleon, il regista si è concentrato su Il Gladiatore 2, la cui produzione è ripresa di recente dopo la fine degli scioperi della WGA e della SAG-AFTRA.

Secondo Deadline, i 20th Century Studios, che sono anche dietro i franchise di Star Wars e Avatar, sono riusciti a superare le offerte di altri 10 grandi studios e streamer, tra cui Apple, Netflix, Sony e Warner Bros, per acquistare i diritti dell’adattamento cinematografico del racconto di Kevin McMullin, BOMB. L’accordo, che secondo quanto riferito vale circa sette cifre, coinvolge anche la casa di produzione del regista, la Scott Free, che ha firmato come produttore insieme ai 20th Century Studio, oltre a dirigere il thriller.

BOMB

Che cosa sappiamo di questo nuovo progetto intitolato BOMB

Negli ultimi anni, Scott si è dedicato alla realizzazione di epopee storiche, visto che i suoi ultimi lavori appartengono a questo genere, tra cui Tutti i soldi del mondo, House of Gucci e Napoleon. Ora, con la notizia che ha firmato per dirigere BOMB, sembra che il regista sia destinato a tornare nel mondo dei thriller d’azione.

Infatti questo film è stato descritto come molto simile al dramma criminale biografico Quel pomeriggio di un giorno da cani di Sidney Lumet del 1975, oltre all’emozionante film d’azione Speed di Jan de Bont. L’ultima volta che Scott si è cimentato in questo genere di film, è stato il famigerato (e ingiusto) insuccesso di critica The Counselor.

BOMB ruota attorno a Frankie Ippolito, un negoziatore di ostaggi chiamato a occuparsi di un uomo che, la notte prima del suo matrimonio, si è parcheggiato in un cantiere a Piccadilly Circus vicino a una bomba della Seconda Guerra Mondiale non ancora scoperta. Su richiesta specifica dell’uomo, il negoziatore si troverà di fronte a qualcuno del suo passato.

Infatti dovrà affrontare una tesa notte di scacchi mentali nel tentativo di impedire l’esplosione della bomba. Il thriller d’azione segnerà la seconda grande avventura di McMullin nel mondo del cinema. In precedenza ha co-scritto e diretto il dramma del 2019 di A24 Low Tide.

Le notizie sul nuovo film di Ridley Scott, BOMB, suggeriscono che il film potrebbe diventare potenziale franchise. Ed è probabile che il protagonista sia un giovane attore. Al momento non c’è una data di uscita in vista perché il film è ancora in fase di sviluppo. Scott è più concentrato sul completamento de Il Gladiatore 2, la cui uscita è prevista per il prossimo anno.

Ridley Scott
Francesco Maggiore
Francesco Maggiore
Cinefilo, sognatore e al tempo stesso pragmatico, ironico e poliedrico verso la settima arte, ma non debordante. Insofferente, ma comunque attento e resistente alla serialità imperante, e avulso dai filtri dall'allineamento critico generale. Il cinema arthouse è la mia religione, ma non la mia prigione.

ULTIMI ARTICOLI