Blink speed: in lavorazione il nuovo film Netflix con Cynthia Erivo

Blink speed – team di produzione e indiscrezioni sul cast

Il colosso produttivo e distributivo Netflix, celebre grazie al proprio servizio di streaming, è al lavoro su un nuovo lungometraggio. Pochissime sono le informazioni trapelate a tal proposito, ma quelle che sono giunte alle orecchie del pubblico risultano già entusiasmanti. Il film sarà intitolato Blink speed, e il team produttivo si preannuncia già di tutto rispetto. La pellicola sarà infatti prodotta da Matt Jackson della Jackson Pictures. Il producer, negli anni, ha contribuito alla realizzazione di lungometraggi del calibro di Molly’s game e Il processo ai Chicago 7 (entrambi di sorkiniana natura), ma anche Awake, Midway, Il segreto dei suoi occhi e Snitch – L’infiltrato. Al suo fianco, in cabina di produzione, l’attrice e produttrice Cynthia Erivo (in rappresentanza della casa di produzione Edith’s Daughter). Quest’ultima, stando alle ultime rivelazioni, contribuirà al film non solo in veste di produttrice ma anche di interprete. Erivo, nominata agli Oscar del 2020 nell’ambita categoria della migliore attrice per il suo lavoro nel lodevole Harriet, reciterà infatti nel prossimo film Netflix.

Cynthia Erivo in Harriet.

L’interprete vestirà i panni di una giovane donna che, a seguito di una traumatica esperienza pre-morte, ha acquisito misteriose e sovrannaturali abilità. Le sue nuove doti le saranno utili a trovare la verità in quel puzzle di ricordi falsati che costituisce la sua memoria. Come già si evince dalla natura del personaggio, il tono del film sarà di stampo prettamente fantascientifico (una matrice che pare interessare molto lo studio di produzione e streaming negli ultimi tempi). Blink speed affonda le sue radici e trae la propria ispirazione, infatti, dal racconto omonimo di Eric Brown. Pare che attualmente proprio lo stesso autore del racconto sia al lavoro sull’adattamento del film, trasponendo la propria fatica letteraria in sceneggiatura.

Eleonora Noto
Eleonora Noto
Laureata in DAMS, sono appassionata di tutte le arti ma del cinema in particolare. Mi piace giocare con le parole e studiare le sceneggiature, ogni tanto provo a scriverle. Impazzisco per le produzioni hollywoodiane di qualsiasi decennio, ma amo anche un buon thriller o il cinema d’autore.

ARTICOLI RELATIVI

ULTIMI ARTICOLI