Ava DuVernay dirigerà per Netflix una serie incentrata su Colin Kaepernick

La serie racconterà le vicende del quarterback americano durante gli anni delle scuole superiori

Ava DuVernay è pronta a rilasciare una nuova serie. Stando a quanto riportano le varie testate, la regista afromericana dirigerà una nuova serie per Netflix incentrata sulla figura di Colin Kaepernick.

Ma facciamo un passo indietro. Colin Kaepernick è un giocatore di football americano, che ha giocato sei stagioni per i San Francisco 49ers (una delle squadre più prestigiose della NFL), stabilendo vari record.

Nel 2016, l’atleta ha avuto risalto in tutto il mondo poiché ha iniziato a inginocchiarsi durante l’inno nazionale per protestare contro la brutalità della polizia e il razzismo sistemico in America, ai danni della comunità afroamericana.

Ava DuVernay

Il suo gesto fu visto come un grave insulto al tal punto che, terminata la stagione, nessun altro team della NFL ha rinnovato il contratto all’atleta. Colin Kaepernick ha così deciso di intentare una causa contro la lega, sostenendo un boicottaggio nei suoi confronti per impedirgli di giocare.

Ava DuVernay dirigerà quindi una miniserie di sei episodi, intitolata “Colin in Black & White”. La serie racconterà la ricerca d’identità del quaterback afroamericano, adottato e cresciuto in una famiglia bianca.

Kaepernick sarà il narratore, ma figurerà anche come produttore esecutivo, insieme alla DuVernay stessa e Michael Starrbury. Starrbury e DuVernay torneranno a collaborare dopo il successo di “When They See Us”, serie candidata a ben 16 Emmy Awards, uno dei quali andato a Jharrel Jerome.

Ava DuVernay

Queste le dichiarazioni di Ava DuVernay: “Con il suo atto di protesta, Colin Kaepernick ha dato il via a una conversazione nazionale sulla razza e la giustizia con conseguenze di vasta portata per il football, la cultura e per se stesso. La storia di Colin ha molto da dire sull’identità, lo sport e lo spirito di resilienza delle protesta. Non potrei essere più felice di raccontare questa storia con il team di Netflix “.