HomeNewsAnd Just Like That…, sì alla terza stagione

And Just Like That…, sì alla terza stagione

Le ragazze di New York colpiscono ancora... un altro successo per una storia che non smette di reinventarsi

-

And Just Like That…: e fu così che è arrivato l’ok ad una nuova stagione. Che conferma come il fenomeno Sex and the city non abbia nessuna intenzione di tramontare. Quattro amiche a New York, cocktail preferito il Cosmopolitan, sei stagioni targate HBO. E poi due film, con un discreto successo al botteghino, e la serie prequel The Carrie Diaries, incentrata sulle avventure della protagonista.

Carrie Bradshaw, un presente da giornalista, una passione neanche tanto segreta per la moda e la sua collezione di scarpe. Una rubrica sul New York Star. Titolo? Ovviamente “Sex and the city”. Alimentata in principio da interviste e domande fatte alle persone comune. Poi, inevitabilmente, dalle sue esperienze personali, sentimentali, e anche sessuali, nella Grande Mela e sull’isola di Manhattan. E di quelle delle sue tre inseparabili amiche. Miranda Hobbes, Charlotte York e Samantha Jones.

And Just Like That…, che cosa c’è ancora da dire

Potremmo citare le parole della protagonista, che trasmettono in pieno il senso di questa reunion-revival che non ha tradito le aspettative. “Più passano gli anni“, e siamo arrivati a 25, “e più capisco che… se hai dei veri amici dalla tua parte, tutto è possibile“. E se l’attrice Sarah Jessica Parker si è cucita addosso il personaggio a tal punto da esserne rimasta quasi intrappolata, è riuscita comunque in un’operazione quasi unica.

Al di fuori dell’ambiente delle soap opera, che possono pure andare avanti per anni, ma relegando gli attori ad un destino monotono e ripetitivo, o peggio ancora a morti premature e successive resurrezioni, la sua Carrie ha lasciato un canale aperto con i suoi aficionados. Lanciando mode e morali. E con “And Just Like That…” nuovi e vecchi argomenti con i quali continuare a confrontarsi. Con un’età diversa, nuove cose da dire, e dei meravigliosi amici.

Per la terza stagione ora non resta che attendere

La prima stagione aveva aperto a nuovi scenari per le tre “ragazze” orfane di Kim Cattrall, impegnata nel ruolo di Madolyn Addison nella serie Netflix Glamorous. E così erano entrate in scena nuove protagoniste, interpretate da Sara Ramirez (Che Diaz), Sarita Choudhury (Seema Patel), Nicole Ari Parker (Lisa Todd Wexley) e Karen Pittman (Nya Wallace). Nella seconda ha fatto uno storico ritorno il personaggio di Aidan, interpretato da John Corbett. Lasciando una serie di interrogativi che dovranno essere chiariti nella terza stagione.

E quindi ora non resta che far partire un conto alla rovescia, come al solito condizionato dallo sciopero congiunto di sceneggiatori e attori. Che zitto zitto è arrivato fino ad oggi. Quindi il consiglio è intanto recuperare le puntate di And Just Like That… già disponibili du Sky e Now. E rimanere sintonizzati per altre notizie ed aggiornamenti.

ULTIMI ARTICOLI