HomeNewsAl Pacino, padre di nuovo a 83 anni

Al Pacino, padre di nuovo a 83 anni

-

Al Pacino è uno degli attori di punta di Hollywood. La sua carriera comincia più di 50 anni fa, con una serie di titoli che hanno fatto scuola tra gli appassionati e un successo enorme tra il pubblico. Basterebbe solamente pensare a Il Padrino” di Coppola, con il quale nel 1972 raggiunge la fama internazionale.

In un lungo arco di indimenticabili capolavori Pacino si ritrova con 9 candidature ai premi Oscar, tra cui uno vinto per “Scent of a Woman – profumo di donna“. Ottiene inoltre ben 20 candidature ai Golden Globe, vincendone 5, tra cui quello alla carriera nel 2001.

Un attore imprescindibile per la settima arte, senza il quale il cinema non potrebbe rimanere in piedi, in quanto i due sono oramai la stessa cosa, in una fusione unica.

Al Pacino

La vita privata sentimentale è stata molto movimentata. L’attore infatti ha avuto diverse relazioni coniugali, ma non si è mai sposato. Tre figli all’attivo, la prima nel 1989, avuta con un’insegnante di recitazione. Gli altri due figli sono gemelli nati nel 2001 da una relazione con Beverly D’angelo, dalla quale si è separato poco tempo dopo.

Adesso alla veneranda età di 83 anni, Al Pacino diventerà nuovamente padre dopo oltre 20 anni. Una scelta sicuramente azzardata, considerando l’età, ma d’altronde ognuno prende le proprie considerazioni come crede e quindi è giusto rispettarle.

La fidanzata Noor Alfallah di 29 anni, è all’ottavo mese di gravidanza. I due si frequenterebbero dall’aprile 2022, poco più di un anno fa. Pacino dichiara in una vecchia intervista di essere stato un padre molto presente nella vita dei figli, tenendo molto al rapporto che si viene a creare.

Al Pacino

Noor Alfallah è una produttrice hollywoodiana, legata in passato al cantante rock Mick Jagger. Di recente anche il suo più stimato collega e amico, Robert De Niro sarebbe diventato padre per la settima volta, all’età di 79 anni. Insomma un bel traguardo per entrambi. Una vita su schermo da eterni rivali, almeno per la stampa. Adesso sembrano inseguirsi anche nella vita privata, in un destino che evidentemente li vuole uniti e contrapposti per sempre.

Giovanni Veverga
Giovanni Veverga
Amo gli autori che vogliono e sanno come raccontare una storia in grado di affascinare lo spettatore.

ULTIMI ARTICOLI