Esce su Netflix il 13 dicembre 2019 ‘6 Underground’, nuovo film del celebre regista Michael Bay, interpretato da Ryan Reynolds (già protagonista di Deadpool) e girato tra California, Emirati Arabi e l’Italia, tra Firenze, Roma, Siena e Taranto. A Firenze, e a Taranto, sono state prodotte alcune delle scene più spettacolari di questo action movie, il cui costo si aggira intorno ai 150 milioni di dollari. In Puglia la troupe ha lavorato tra il 26 settembre e il 5 ottobre 2018, anche sul Ponte girevole di Taranto e con scenari di guerra all’ombra del Castello Aragonese dove è stato ancorato il panfilo da 65 milioni di dollari Kismet.

6 Underground
Una scena spettacolare sui tetti di Firenze

6 Underground è una rivisitazione del genere spionistico stile ‘007’ girato con il solito ritmo forsennato da Michael Bay. Lo spunto della storia è il più classico possibile: sei agenti, ‘ufficialmente morti’, ciascuno con una specializzazione in una particolare disciplina, lottano per la pace nel mondo.

6 Underground

Dopo ‘The Irishman’, quindi, Netflix, il colosso dell’intrattenimento digitale online, si appresta a sferrare un altro colpo: sarà un successo come il film di Scorsese?